News & Blog

Risorse e novità dal mondo dell'outsourcing

Servizi Outsourcing: come scegliere il fornitore perfetto!

outsourcing partnership colloquio

Il mercato del lavoro è oggi sempre più frenetico, ma anche dinamico. Per tali motivi, le aziende sono alla ricerca di diverse opzioni per ridurre i costi e aumentare la produzione. Una delle strategie più efficaci utilizzate dalle imprese per raggiungere questo obiettivo è, senz’altro, l’ Outsourcing. Una buona società che offre servizi in outsourcing è oggi in grado di garantire un ROI a lungo termine ai suoi partner. Ed essi, a loro volta, punteranno al rafforzamento del rapporto di collaborazione, generando così un vantaggio reciproco tra imprese e fornitori.

Le grandi aziende si stanno rendendo conto sempre di più che l’ Outsourcing rappresenta la soluzione ideale per raggiungere il successo! E mantenere in alto il nome del proprio business, nel lungo periodo.

Scegliere l’ Outsourcing significa beneficiare dei vantaggi che abbiamo sopracitato, ma solo se vi rivolgete al partner giusto. Qualsiasi sia l’area della vostra azienda della quale volete esternalizzare i servizi, lo svolgimento del colloquio conoscitivo tra l’outsourcer e l’outsourcee è di fondamentale importanza. L’obiettivo è stringere una forte alleanza con un fornitore che possa diventare a tutti gli effetti il vostro braccio destro.

Outsourcing: come condurre efficacemente un colloquio con un fornitore di servizi

Affinché possiate orientarvi verso la scelta giusta, di seguito i nostri consigli su come condurre efficacemente un colloquio con un fornitore di servizi outsourcing, per capire se si tratta realmente di una valida opportunità.

Preparare il colloquio

Prima di stilare un programma per un incontro conoscitivo, è importantissimo stabilire i requisiti che il vostro fornitore ideale dovrebbe possedere, in relazione a ciò che la vostra azienda necessita di esternalizzare. Nel momento in cui invierete la vostra richiesta per un colloquio, è consigliabile che alleghiate alla comunicazione anche una breve descrizione della natura del lavoro che il fornitore dovrebbe svolgere. Inoltre, sarebbe molto utile che presentiate anche il vostro business, al fine di far comprendere al fornitore i vostri obbiettivi, il vostro modus operandi, i vostri valori e i vostri problemi. Quindi, potete inserire, già in questa prima richiesta, una serie di domande le cui risposte possano portare anche voi ad avere un’idea generale del tipo di fornitore che avete difronte.

Fissare l’appuntamento

Dopo un primo scambio, se il feedback ricevuto vi pare convincente, potrete richiedere un appuntamento ufficiale, al quale dovrete arrivare preparati con una lista di domande più dettagliate sulle competenze e sulle offerte del fornitore. Assicuratevi anche di scegliere una giornata nella quale non avete troppi impegni, al fine di prendervi il tempo necessario da dedicare all’ appuntamento e giudicare il fornitore con attenzione e non con superficialità o fretta.

Ottenere informazioni basilari

Prima di siglare un accordo con una società di servizi in outsourcing, è importante conoscere il background del fornitore e se lo stesso possiede le capacità per soddisfare le vostre esigenze. È possibile richiedere ed esaminare il portfolio clienti della società in questione, per capire come l’ outsourcing abbia aiutato altre imprese nella crescita e nel cammino verso il successo.

Testare la comunicazione

Un fornitore di servizi in Outsourcing deve assolutamente avere buone capacità comunicative. Tale caratteristica potrete valutarla anche durante il colloquio e decidere, di conseguenza, se andare avanti o meno con la stipula di un contratto.

Problem Solving

In base ai problemi che avete riscontrato nella vostra impresa, durante il colloquio con il fornitore, potrete chiedere di darvi un’idea di come, ipoteticamente, il vostro potenziale partner affronterebbe determinate situazioni, come ad esempio lavorare sotto pressione, gestire alcune dinamiche con e tra i dipendenti o cercare di compensare un calo della produzione.

Annotare i concetti principali emersi durante il colloquio

Terminato l’incontro, cercate di riassumere immediatamente lo scambio tra voi e il potenziale fornitore, appuntandovi su carta o su PC gli eventuali concetti chiave, o registrando a voce su un apposito dispositivo le vostre riflessioni. Questo passo vi aiuterà a non confondere né dimenticare le qualità del fornitore, nel caso in cui abbiate in programma anche altri incontri.

Se siete alla ricerca di una società di servizi Outsourcing affidabile e competitiva, contattateci immediatamente per un incontro conoscitivo. La Cooperativa Il Gruppo La Meridiana opera da molti anni nel settore dell’ esternalizzazione, con comprovati successi e con il supporto di una squadra di grandi professionisti. Offriamo servizi personalizzati e attività di consulenza, per venire incontro alle esigenze di qualsiasi cliente.

Comments are closed

Consorzio Gruppo La Meridiana SOC. COOP. Tutti i diritti sono riservati. ©2012 - Privacy/Trattamento dei dati personali
Sterling Kreative - Web Design a Roma