News & Blog

Risorse e novità dal mondo dell'outsourcing

Perché le aziende esternalizzano?

consigli utili outsourcing

L’ outsourcing può essere definito come l’uso strategico di risorse esterne per svolgere attività tradizionalmente gestite da personale e risorse interne. In effetti, si tratta di una strategia con cui un’organizzazione affida una o più funzioni aziendali a fornitori di servizi specializzati ed efficienti. Questi ultimi diventano validi partner commerciali. In alcuni casi, l’esternalizzazione comporta il trasferimento dei dipendenti dalla società alla cooperativa outsourcing.

Outsourcing: a prima vista

L’ outsourcing è stata ed è ancora la prima scelta per molte aziende. A livello globale, le aziende hanno aumentato l’uso dell’ Outsourcing del 60%, negli ultimi due anni. Al contempo, nello stesso periodo, sono state sciolte solo il 10% delle collaborazioni outsourcing. Ma perché le aziende esternalizzano con tale frequenza? 

Ci sono molte ragioni per cui un’azienda può scegliere di esternalizzare determinate funzioni aziendali. Alcuni dei motivi più comuni includono:

  • Ridurre e controllare i costi operativi 
  • Migliorare l’attenzione sugli obiettivi aziendali
  • Ottenere l’accesso a funzionalità di alto livello 
  • Liberare risorse interne per altri scopi
  • Aumentare l’efficienza per funzioni che richiedono tempo
  • Massimizzare l’utilizzo di risorse esterne
  • Condividere i rischi con un’azienda partner

Tuttavia, queste ragioni, da sole, non sono sufficienti per implementare un programma di outsourcing di successo.

Requisiti per una partnership di successo

Non molto tempo fa, la riduzione dei costi e degli organici erano i motivi più comuni per esternalizzare. Oggi, gli imprenditori sono invece più concentrati sulle strategie e sullo svolgimento di attività come valore aggiunto all’interno dell’azienda. E’ infatti fondamentale che un’azienda arrivi ad utilizzare al meglio le proprie competenze di base. Le aree critiche per un programma di outsourcing di successo includono:

  • Chiarezza su obiettivi e obiettivi aziendali
  • Una visione strategica e un piano
  • Selezione del fornitore
  • Gestione delle relazioni
  • Subappalto correttamente strutturato e accordi con i fornitori
  • Comunicazione aperta con le parti interessate
  • Supporto e coinvolgimento senior della leadership
  • Attenzione ai problemi del personale
  • Giustificazione finanziaria a breve termine

Come evitare il fallimento dell’ outsourcing con la gestione delle relazioni

La combinazione di incertezza e mancanza di attenzione ai dettagli critici ha creato uno scenario attuale in cui i contratti di outsourcing saranno rinegoziati o annullati entro tre anni. La gestione continua delle relazioni è dunque importantissima.

Ciò può accadere solo selezionando il miglior partner possibili.

Il Gruppo La Meridiana è in grado di mettere in atto una procedura di escalation chiaramente definita. Lavoriamo programmando periodiche riunioni a livello operativo, per affrontare il funzionamento del contratto di esternalizzazione nella pratica. Ma anche per identificare e risolvere eventuali problemi incontrati e concordare modifiche per garantire la soddisfazione continua dei nostri clienti.

Per maggiori informazioni sui nostri servizi, CONTATTACI ORA.

Comments are closed

Consorzio Gruppo La Meridiana SOC. COOP. Tutti i diritti sono riservati. ©2012 - Privacy/Trattamento dei dati personali
Sterling Kreative - Web Design a Roma